Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Coppa Italia 17 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

E sarà Juventus-Napoli

Pareggiando 2-2 col Milan il match di ritorno di Torino dopo i tempi supplementari, i bianconeri volano in finale

di Luigi Sada

  La finalissima di Coppa Italia in programma allo stadio Olimpico di Roma il prossimo 20 maggio sarà Juventus-Napoli. La Vecchia Signora ha staccato il biglietto per il round conclusivo pareggiando 2-2 col Milan il match di ritorno di Torino dopo i tempi supplementari. È stata una gara spettacolare, aperta ad ogni risultato, ricca di colpi di scena, sino al fischio di chiusura. Su tutti un grande Vucinic, autore nell’extra time, di una rete fantastica che ha regalato al popolo bianconero il pass per Roma.

La squadra di Conte è andata in gol con Del Piero nel primo tempo battendo Amelia da pochi passi. Nella ripresa però il Milan, dopo aver fatto accomodare in panchina Ibrahimovic per far posto a Maxi Lopez, ha centrato il pareggio con un preciso colpo di testa di Mesbah che ha spiazzato l’incolpevole Storari.

Poi è stata la volta di Maxi Lopez con una tremenda fiondata all’incrocio dei pali finita alle spalle del portiere juventino. I conti erano pareggiati, in considerazione dell’1-2 di San Siro dell’andata. Ma la Vecchia Signora, nei tempi supplementari, approfittando di un leggero calo fisico dell’avversario, trascinata da un Vucinic da favola, è riuscita ad agguantare il 2-2 con il montenegrino capace di trasformare in oro un assist di Pirlo con un tiro a scendere scagliato da una ventina di metri, con Amelia fuori causa. Insomma, con Vucinic in cattedra, la squadra di Conte, alla lunga, ha dimostrato di meritare la finalissima dell’Olimpico.

Qualcuno potrebbe chiedersi se aver tolto Ibra nel secondo tempo le cose sarebbero cambiate. Noi diciamo di no, perché lo svedese, fin dalle prime battute, è apparso un po’ in difficoltà per la stretta marcatura dei difensori bianconeri. Il suo sostituto Maxi Lopez, infatti, nella ripresa, non solo è stato il protagonista del vantaggio rossonero rilanciando l’undici di Allegri ma è stato pure una spina nel fianco per la Juve fino all’ultimo secondo.

Con la Vecchia Signora ha raggiunto l’obiettivo anche il Napoli al San Paolo. Tutto facile per Cavani e compagni. Ci pensa Vergassola, con un autogol, ad aprire le porte della finale agli avversari ed il solito Cavani mette la propria firma per non lasciare tutti i meriti al Siena. Grande ed aggressivo Napoli. Finalissima quindi tra Juventus-Napoli.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.