Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
L'Editoriale 18 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Che vinca il… peggiore

di Beppe Vigani

Milan-Barcellona è il calcio. Affermazione pesante, ma che calza a pennello su queste due formazioni capaci di sciorinare possesso palla come nessuno. Due squadre dissimili nella concezione, con sistemi e interpreti diversi, ma che danno importanza rilevante all’estetica pallonara. Arthur Schopenhauer diceva che “date l'impudenza e la stupida arroganza della maggior parte degli uomini, chiunque possiede dei meriti farà bene a metterli in mostra se non vorrà lasciare che cadano in un completo oblio”. I rossoneri, da questo punto di vista, non si fanno certo pregare, più sobrio è invece il Barça che, nonostante domini in Europa da alcuni anni, difficilmente presta il fianco a violini e sirene dei media in generale. Una questione di cultura, oppure è più scaltro il Milan che cerca ogni tanto di mettere i lustrini per fare accecare gli avversari, spesso timorosi davanti a targhe, coppe e trofei luccicanti della bacheca di Via Turati. Messaggi subliminali che voltano a rendere ancora più piccoli gli avversari. Il Barcellona, però, non è come tutti gli altri. Dei lustrini ci fa la barba, delle coppe la colazione.

La squadra di Allegri, che non perde un colpo in campionato, tenterà l’impresa contro i Guardiola-boys, non proprio dominatori in Liga, visto che sono dietro al Real Madrid dell’odiato Mourinho. Ibrahimovic sarà chiamato a fare la differenza, la speranza non è mai troppa. Lo svedese troppe volte ha fallito nei match che contano, soprattutto in Europa, è ora che faccia vedere il suo marchio di fabbrica anche nelle sfide che segnano una carriera. Lo scrittore francese Georges Bernanos sosteneva che “La speranza è una virtù, una determinazione eroica dell'anima. La più alta forma della speranza è la disperazione vinta”.

Proprio per questo motivo il Milan ha qualche chance per battere il Barcellona. Nel calcio non sempre vince la monotonia, la squadra più forte, quella favorita o quella più bella. Tifo per il calcio sorprendente, per quello che a sognare, dove il più debole vince con il più forte, dove Davide batte Golia. Sono sognatore, le cose scontate non fanno sognare. Fanno annoiare e il calcio ha bisogno di passione. Dovesse vincere il Barcellona, sai che litania. No, grazie. Allora che vinca il peggiore.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.