Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
iosonopompilio 19 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Iosonopompilio

Juve scusa, io sento puzza di bruciato e tu?

C’è timore che la Coppa Italia per ragioni arcane non voglia trovare strada per Torino. E intanto l’Inter...

di Cesare Pompili

Risate. Che risate vedere Juventus-Inter.  I bianconeri correvano a 80 all’ora e i nerazzurri a 6. Il risultato: Juve 2, Inter 0. Insomma, la Juve è ritornata e fa paura; chiaro. La Juve, che paura la storia... E poi voglio conoscere il nome del tal giocatore dell’Inter che vuole coprire la storia mettendo la maglia nerazzurra del povero Facchetti sugli scudetti 2004/05 e 2005/06. Non trovo parole per definire il messere: sto usando troppo olio per friggere un cavolo. Perdente e ondivago, invece, è ritornato ad essere il Presidente Massimo Moratti. Le sconfitte si trasformano in motivo per cacciare gli allenatori. Una specie di Zamparini dei ricchi. Non cambia nulla, per ritornare ad essere vincenti ci vuole una seconda calciopoli. Esonerato Claudio Ranieri (curioso di vedere quale altra squadra italiana lo ingaggerà), al suo posto ha preso Andrea Stramaccioni,  36 anni pupillo di Richetto Sacchi. Tra tre settimane si parlerà del prossimo allenatore dell’Inter. Risate. Ma è della Juve che devo parlare, se voglio salvare il lesso della prossima settima... Dunque, Ninozzo Conte “allunga” il suo miracolo, batte l’Inter e subito chi trova? U’ Ciucciu, a Torino. Bisogna battere Mazzarri e sperare nel caldo lavico di Catania. L’Etna non scherza, emette anche i lapilli, dunque pasta alla Norma e Cassata siciliana il tutto irrorato di Zibibbo (ribadisco cassata e non torta). Ecco, cari gobbi, non illudetevi, il Milan vuole vincere lo scudetto; a voi, a noi solo le briciole, solo se ci comportiamo bene altrimenti anche la Coppa Italia va al Napoli. Sento puzza, puzza di bruciato, neppure la Coppa Italia... Allora andiamo via dal campionato italiano, andiamo in Francia, in Portogallo, così finisce l’insulso attacco alla Juve. Ora basta che improvvisati attacchino Luciano Moggi, ora la Juve chiuda la porta ai suoi detrattori interni. Bisogna vincere e per convincere ci vogliono le palle. Io mi accontento che, dopo due anni di settimi posti, quest’anno arrivi il secondo posto? Assolutamente. “Sarebbe un dramma”. È un termine molto in uso tra bancari, tra i banchieri. M’inchino alla terminologia. Emanuela pare un Sodatino mi suggerisce rialzi in borsa, sono tentato a comprare, però un nuovo impegno televisivo batte alle porte. Roberto Dupplicato, allegro e bravo giornalista di Telelombardia, “Compare Alfio”, da mesi mi filacchia per realizzare su Top Calcio 24, il canale televisivo inventato da Fabio Ravezzani, una trasmissione: “Rassegna Stramba”. E dai e dai ha ottenuto il “sì” da Ravezzani. Tutti i martedì dalle ore 13,30 alle 15 Andremo in onda. Il successo è garantito? Certo. Uniremo la competenza assoluta di Duppli alla verve di Pomp. E poi migliaia e migliaia amici miei su Fb, su Stadio5, su Twitter e poi… E poi voglio sentire le vostre delusioni, le vostre emozioni, le vostre carezze, in ultima analisi voglio sentire le vostre incazzature. Compare Alfio è carico, sarà un tempo esilarante da non perdere. Noi tifosi della Juve non siamo abituati alla sconfitta, Duppli si fa battere il cuore per l’Elefante Catania che quest’anno in classifica sta davanti all’Inter, grazie all’ottimo lavoro di Montella. La Dea Eupalla ha detto che “Marca Elefante” arriverà in Europa League, dunque la Rassegna Stramba ci sta tutta. Bacio le mani.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.