Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Il Campionato 21 2012
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Juve irrefrenabile

Il Milan sta scontando l’eliminazione dalla Champions e la Vecchia Signora ne approfitta a mano bassa

di Laura Tangari

  La Juve padrona del campionato. Chi parlava di pareggiate della squadra di Conte adesso è accontentato. La Vecchia Signora travolge tutto sul suo cammino e oggi, salvo sorprese, al Nuovo Stadio dovrebbe contro la Lazio confermare il proprio stato di salute centrando il suo trentaduesimo risultato utile consecutivo. La Lazio, dopo tre sconfitte, ha dato segni di vita liquidando il Napoli con un significativo 3-1 ma se si analizzano la prestazione del Barbera (della Juve) e quella dell’Olimpico (della Lazio) è facile capire che la differenza fra le due squadre sia quasi abissale, al di là delle defezioni a cui è stato costretto Reja in questi ultimi tempi.

La Juventus non vuol più scendere dal treno, anche perché ha capito che il Milan sta scontando l’eliminazione dalla Champions. I rossoneri hanno pagato un prezzo alto perdendo a San Siro con la Fiorentina e ieri col Chievo è stata dura. Il cartellone odierno dell’infrasettimanale riserva alle immediate spalle delle due protagoniste (più la Lazio) una sfida da fuori o dentro, vale a dire Roma-Udinese. I giallorossi hanno pagato un conto salato a Lecce mentre, al contrario, i friulani hanno riaperto i gioco superando in casa un Parma brutta copia di quello visto contro la Lazio al Tardini qualche settimana fa. La squadra di Luis Enrique è sotto processo per le quattro reti incassate da Muriel e compagnia e di conseguenza non battere i bianconeri di Guidolin stasera all’Olimpico significherebbe crisi profonda se non addio all’Europa League con largo anticipo.

Un po’ come succederebbe al Napoli se non si intascasse la vittoria al San Paolo con un’Atalanta dal dente avvelenato per la sconfitta interna con il Parma. E l’Inter? I nerazzurri incroceranno le armi con un Siena che sprizza di allegria dopo il colpaccio di Bergamo. Stramaccioni vuole la posta intera ma non sarà facile perché i toscani contrappongono un’arma letale come Destro che ogni settimana puntualmente va in gol. Per i piani bassi della classifica sembra ormai deciso il destino del Cesena e del Novara, entrambe reduci da pareggi, rispettivamente con il Bologna e il Genoa. I piemontesi andranno a Parma mentre i liguri ospiteranno il Cesena. Da seguire Fiorentina-Palermo con i viola in gran spolvero per aver espugnato San Siro tre giorni fa.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.