Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Fredy Guarín "il personaggio" 21 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Il Guarín sportivo

Il colombiano si sente pronto per qualsiasi ruolo. Fino al 30 giugno 2016 sarà nerazzurro a tutti gli effetti

di Alessandra Caronni

  Stramaccioni conferma non solo tridenti. Ma dà chance ovviamente a chi sino a ieri non era mai stato preso in considerazione. Porte aperte, all’Inter. Fredy Guarín è un centrocampista e alla Beneamata è arrivato lo scorso a gennaio già infortunato. Guarín ci aveva pensato su ben due anni, prima di mettere su calce l’accordo con i nerazzurri. Ne aveva parlato a lungo con Cordoba. Aveva pensato anche di andare alla Juventus. Ma ha optato per Milano.

Ha detto di essere disponibile a scendere in campo ma che spetta al tecnico decidere se schierarlo o meno. Diplomatico, parla tre lingue e… mezza: lo spagnolo, il francese, il portoghese e inizia a masticare alcune parole di italiano. Oggi, Marco Branca dica grazie al presidente del Porto per aver avallato la volontà del giocatore di lasciare il club per venire all'Inter.

La carriera. Dopo gli esordi in patria, nel 2005 il colombiano va in prestito prima al Boca Juniors, in Argentina, e poi al Saint-Étienne, in Francia. La stagione successiva i transalpini lo riscattano; rimane in Ligue 1 per due anni prima di essere ceduto al Porto. Nel 2010-2011 vince l'Europa League e la Primeira Liga. La cessione di Raul Meireles al Liverpool permette all'allenatore Andrè Villas-Boas di impiegarlo con continuità soprattutto nella seconda metà di stagione e nelle fasi finali dell'Europa League. Guarín realizza 5 reti in 22 presenze in campionato, 4 reti in Europa e, nella finale contro il Braga, l'assist per il gol decisivo di Radamel Falcao.

In tre anni e mezzo con la maglia dei dragões ha giocato in totale 91 partite e ha segnato 22 gol. Il 31 gennaio 2012 si trasferisce all'Inter in prestito per 1,5 milioni di euro. Il contratto, come confermato direttamente dal Porto, permette all'Inter un'opzione per comprarlo a titolo definitivo per un importo di 13,5 milioni. Guarín firma un contratto con i nerazzurri fino al 30 giugno 2016. Le visite mediche hanno evidenziato una lesione al polpaccio non perfettamente guarita risalente a un infortunio rimediato con la nazionale a novembre con una conseguente ricaduta del mese successivo. Il primo aprile, dopo oltre due mesi di attesa, esordisce in Serie A contro il Genoa, subentrando al posto di Dejan Stankovic al 60'. Al 79' della stessa partita si procura un prezioso rigore per aumentare il vantaggio di due lunghezze, portando il risultato sul 5-3 (partita poi conclusasi 5-4 per i nerazzurri). È stato ufficialmente presentato alla stampa il 5 aprile Ha fatto parte della Nazionale colombiana Under-20 e dal 2005 fa parte della Nazionale maggiore.

Chi è Fredy Guarín

Nato a Medellín, in Colombia, il 30 giugno dell’86, Fredy Alejandro Guarín Vásquez è un giocatore in prestito dal Porto. Guarín il meglio lo dà sulla fascia. Centrocampista centrale, che sa disimpegnarsi anche come mezz'ala o esterno, è un destro naturale anche capace di calciare con il piede sinistro. Fa della forza fisica e dell'abnegazione tattica due tra le sue doti più importanti. Bravo sia in fase di impostazione che di rottura dell'azione, veloce e rapido, gioca sempre con molta personalità grazie anche alla buona esperienza internazionale maturata in questi anni in Europa e con la maglia della sua nazionale.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.