Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
L'Editoriale 22 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Campionato Infinito

di Beppe Vigani

  Questo campionato qualcuno lo vincerà. La Juventus con la Lazio vede la porta due volte in modo decisivo e vince, rispondendo al Milan. Si corre, ma a volte non si sa dove. L’Infinito di Giacomo Leopardi si adagia come una sciarpa di lana e rende omaggio a un torneo sempre più affascinante:

“… Infinito silenzio a questa voce

Vo comparando: e mi sovvien l'eterno,


E le morte stagioni, e la presente
 

E viva, e il suon di lei.

Così tra questa
   

Immensità s'annega il pensier mio:
   

E il naufragar m'è dolce in questo mare”.

Sono le ultime parole di una delle poesie più belle della letteratura italiana, che dipingono l’angoscia, il pessimismo a oltranza; Leopardi guarda solo il lato negativo delle cose. Per il poeta l'uomo è destinato all'infelicità dalla nascita. Un momento bello, affascinante, emozionante del torneo di Serie A, per qualcuno una crocifissione, per altri una litania, destinata alla retrocessione (Cesena e Novara sembrano già spacciate). E’ un campionato immenso, pieno di sogni, illusioni per chi sta davanti e per chi sta dietro. Un salto nel buio per chi come l’Inter sta cercando di risalire una china pericolosa, Un salto nel mare in tempesta per il Milan, che solo una vittoria presa per i capelli contro il Chievo lo fa tenere in linea di galleggiamento. Nonostante l’Europa ci abbia bocciato (nel ranking Fifa la nazionale di Cesare Prandelli è scesa dal decimo al dodicesimo posto), la Serie A rimane il campionato più affascinante e difficile del mondo. In Spagna Barcellona e Real Madrid trovano pane per i loro denti, in Inghilterra Manchester United e City non sono riuscite a raccogliere nemmeno le briciole in Champions, mentre in Germania solo il Bayern continua a imperversare, ma per il resto qualcosa langue. Siamo sicuramente sotto il calcio iberico, ma poi ce la giochiamo contro chiunque. In Europa League sono rimaste ben tre squadre spagnole su quattro, mentre in Champions due su quattro. In totale ben cinque società della Liga compaiono nelle otto che si contenderanno i due titoli continentali; un record da brividi. Intanto si continua a giocare, nessuno si tira indietro e tanto meno vuole perdere. Tornando nel campionato nostrano, mancano sei giornate prima di consegnare lo scudetto. La Juventus  sarà ospite al Manuzzi di Cesena, il Milan riceverà il Genoa. Per un’altra domenica i bianconeri saranno in vetta, se l’imponderabile non gioca qualche brutto scherzo, mentre nella tornata successiva i rossoneri riceveranno il Bologna e i bianconeri la Roma. Da qui si comincerà a pregare. L’Infinito è già dietro l’angolo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.