Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Genoa "la partita" 22 2012
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Niente regali

Allegri in questa circostanza farà bene a non sottovalutare la rabbia del vecchio Grifone

di A.S. Bisceglia

  Due settimane fa a San Siro l’Inter al Genoa ne ha segnati cinque di gol. Il Milan, nell’anticipo di questo pomeriggio targato Spagna, quanti ne farà?  La domanda è d’obbligo se si considera l’attuale stato di salute dei liguri che tuttavia, con Malesani alla guida al posto di Marino, negli ultimi impegni sono riusciti a tamponare l’emorragia della difesa con due pareggi (1-1 e 1-1) consecutivi conquistati contro le due cenerentole del campionato Novara e Cesena. Preziosi, il presidente dei rossoblu, sembra aver perso la pazienza per i due risultati ritenuti negativi messi in cassaforte con Malesani, specialmente dopo la sorprendente rimonta attuata del Lecce negli ultimi tempi.

Allegri in questa circostanza farà bene  a non sottovalutare la rabbia del vecchio Grifone che, dopo un inizio di campionato promettente, poco per volta è scivolato nella palude del rischio retrocessione. Il Milan, dal canto suo, non può regalare nulla agli avversari in considerazione del testa a testa con la Juventus nella interminabile lotta per il primato. L’infermeria rossonera è sempre stracolma. Allegri recupera un giocatore e subito ne perde un altro. Ma è da settembre che questa storia va avanti e il tecnico livornese deve far buon viso a cattiva sorte. Col Chievo si è rivisto Gattuso.

Il capitano era assente da sei mesi. Tuttavia a Verona qualche preoccupazione sulla tenuta fisica (guai muscolari) è venuta alla luce dal momento che il vecchio guerriero stava per chiedere la sostituzione. Idem per Cassano tenuto comunque prudentemente in panchina col Chievo. Il talento barese scalpita, vuol giocare ma rischiarlo in partenza forse non ha senso. Una bella novità si è avuta invece con l’esordio in campionato del giovane De Sciglio che Allegri pare voler confermare in attesa di recuperare a tempo pieno sia Abate che Antonini. Col Genoa potrebbe essere impiegato accanto a Ibra il pimpante El Shaarawy che in questo momento sembra avere qualcosa in più rispetto a Robinho. “Per me va bene tutto. L’importante è battere il Genoa. Sarà dura ma ce la faremo, anche se i nostri avversari daranno il massimo per renderci la vita difficile”, ha detto Ibra in settimana.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.