Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Champions 23 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il ritorno delle grandi

Bayern Monaco e Chelsea hanno sconfitto rispettivamente Real Madrid e Barcellona. E la Spagna è kaput

di Luigi Sada

 Bayern Monaco e Chelsea sugli scudi nel primo round di Champions League andato in onda a metà settimana. I tedeschi sono riusciti a battere il Real di Mourinho sul filo di lana con due gol siglati da Ribery e Gomez mentre gli inglesi di Di Matteo hanno superato brillantemente il favoloso Barca di Pep Guardiola con una prodezza di Drogba. All’Allianz Arena, così, il Bayern ha acciuffato con Gomez la vittoria a una manciata di secondi dal fischio di chiusura dopo che Ozil, all’inizio della ripresa, aveva messo in conti in parità lasciando intravvedere una rimonta delle Merengues. Non è stato così, perché i tedeschi, che sono tosti, hanno ribattuto colpo su colpo agli spagnoli chiudendo la gara in crescendo malgrado i tentativi di CR7, cioè Cristiano Ronaldo, di portare a casa un risultato positivo. In pratica è stato confermato che i bavaresi sono la vera bestia nera della squadra di Madrid, dal momento che negli ultimi anni, naturalmente in Champions, sono usciti sempre con le ossa rotte dai confronti diretti. Il gol di Ozil, nel match di ritorno del Bernabeu, potrebbe rivelarsi fatale per i panzer di Germania ma come dice il Trap “non dire gatto se non ce l’hai nel sacco”. Al Real sarà sufficiente vincere con un gol di scarto senza subirne. E i giochi sono fatti.

  Stessa musica allo Stamford Bridge dove il Chelsea ha fatto sua la sfida “impossibile” col Barcellona rispondendo a distanza sulla stessa lunghezza d’onda del Beyern alla favoritissima coppia spagnola. L’immenso Drogba ha matato i blaugrana proprio allo scadere del primo tempo quando Guardiola stava ancora mordendosi le mani per la traversa centrata al quarto d’ora da Sanchez con Cech ormai fuori causa. Ma il calcio è così: il Barca ha fatto la partita, il Chelsea ha vinto. Di Matteo ha costruito una gabbia perfetta per bloccare l’extraterrestre Messi. L’argentino è tornato sulla Terra perché dopo aver dribblato tre giocatori, puntualmente è stato fermato da Ivanovic e Terry. La rabbia degli Invincibili non è servita a niente, anche se il lungo e interminabile forcing ha spesso fatto saltare le coronarie ai tifosi dei Blues. Guardiola per rimettere in sesto la partita ha provato ad inserire Thiago Alcantara e Pedro, col risultato che Pedro sul finire ha centrato un palo. Sintesi della sfida: 1-0 per gli inglesi, due legni colpiti dagli spagnoli. Adesso il Chelsea aspetta il ritorno con maggior fiducia. L’altra sera “Telelombardia” ha titolato la Caduta degli dei. Con Real e Barcellona alle corde. Ma il ritorno sarà sicuramente un’altra musica.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.