Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Giro d'Italia 25 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Al vial il Giro nordista

Sono Cunego, Ballan, Nibali e Pozzivivo gli uomini più in forma del momento. Peccato l’assenza di Alberto Contador, vincitore dell’ultima edizione

di Luigi Sada

  Scatta sabato dalla Danimarca il Giro d’Italia 2012. Si parte da Herning e si arriva a Milano, dopo ventuno tappe, per un totale di 3.476 chilometri. Si scala il Pampeago con il Sella, Manghen e Lavaze, con la Cima Coppi posta al Passo dello Stelvio a quota 2.757. Più il terribile Montirolo, da affrontare prima dell’arrivo allo Stelvio. In sintesi ci sono sei traguardi in salita dove le danze potrebbero essere condotte da Cunego, Ballan, Nibali e Pozzivivo, gli uomini più in forma del momento. Atteso Basso, Tom Boonen e tutto il resto della pattuglia di stranieri capitanati da Rodriguez, andato a segno alla grande nella Freccia Vallone. Nibali è arrivato ottavo davanti a Ulissi ma si è prontamente ripreso qualche giorno più tardi nella Liegi-Bastogne-Liegi dove purtroppo è stato beffato sul traguardo dal kazaco Iglinskiy dopo aver promosso una fuga solitaria nella fase finale. Novità del Giro potrebbe essere l’algerino Reguigui vincitore della Coppa Nazioni under 23 disputata in Toscana. Un vero peccato l’assenza di Alberto Contador trionfatore dell’ultima edizione. Ci saranno tre cronometro, 8,7 chilometri nella tappa inaugurale, 32,2 nella cronometro a squadre di Verona, 31,5 nel gran finale di Milano dal Castello Sforzesco a piazza Duomo. La frazione più lunga sarà la Assisi-Montecatini Terme di 248 chilometri. Per la cronaca il Giro non era mai salito così tanto al Nord. Nel 1965 il primo timido appuntamento extraterritoriale è andato in onda a San Marino, poi l’anno successivo è toccato a Montecarlo, a seguire nel ’73 l’avvio dal Belgio, l’anno dopo partenza da Città del Vaticano, quindi è stata la volta della Grecia (grande novità) nel ’96 per finire alla Francia, Belgio e due volte Olanda nel 2002 e 2010. Il rientro in Italia della corsa rosa, dopo la parentesi in Danimarca, è programmato a Verona dopo il trasferimento in aereo da Copenaghen. Il Giro ha cambiato la dodicesima tappa, quella del 17 maggio da Seravezza a Sestri Levante. Confermata l’impraticabilità del tratto della strada provinciale litoranea che collega La Spezia con Sestri. L’intenzione degli organizzatori era quella di far transitare la carovana su quel tracciato che è simbolo delle Cinque Terre colpita dall’alluvione del 25 ottobre scorso. Il 17 maggio una delegazione del Giro inaugurerà per i bambini di Brugneto un parco giochi ricostruito grazie ai fondi raccolti con alcune iniziative benefiche.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.