Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Javier Zanetti -il personaggio-
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Personaggio dell’Inter: Javier Zanetti

 

Che pasta, il Capitano!

 

“Nel nostro DNA c’è una piccola dose, o forse qualcosa di più, di sana, lucida follia”. Sono le parole, queste, di capitan Zanetti. Colui che da oltre dodici anni è il riferimento di ogni interista, dentro e fuori dal campo. E che spende elogi per una vera promessa

di Alessandra Caronni

Di fianco alla stella del Manchester United, Ryan Giggs, che si è aggiudicato il Golden Foot 2011, un riconoscimento importante va anche a Javier Zanetti. Sua Altezza il Principe Alberto II ha riservato un prestigioso e solenne encomio anche per il capitano dell’Inter, premiato dal comitato organizzatore con il premio alla carriera. Zanetti da giorni è diventato così una leggenda del calcio. La motivazione? “Le vittorie conseguite sul campo, il raggiungimento delle mille gare da professionista, il record di presenze di tutti i tempi con la maglia dell'Inter e l'ormai proverbiale fair-play fanno di Javier Zanetti una leggenda vivente del calcio mondiale”. Tra i premiati anche Luis Figo, Ruud Gullit e Abedì Pelè. E le settimane passano via come il vento. Restano i ricordi. Il cuore del leader continua a battere forte. Motivato anche dalla nuova avventura con Ranieri. È una nuova accoppiata, questa. Sempre pronto, sempre al servizio della squadra, Zanetti. Sempre sorridente, anche allo scatto davanti a una macchina fotografica con un fan, anche in occasione dell’inaugurazione del locale aperto con Cambiasso, il “Botinero”.

Ma il nerazzurro trova anche il tempo di spendere due parole sul nuovo arrivato, il connazionale Alvarez: “Ricky è un giovane con grandi capacità e il calcio italiano lo farà crescere ancor di più. La grande famiglia dell'Inter lo beneficerà, statene certi”.

Il 15 settembre scorso il Capitano ha celebrato i dieci anni di nascita della Fondazione Pupi, il progetto a scopo benefico con la moglie Paula. “Nessuno si aspettava un inizio di stagione così”, ammette l’argentino. “Questo gruppo può comunque dare delle risposte molto positive”.

Si dice sollevato che la vicenda di Calciopoli sia volta al termine, ormai da mesi. “È sorprendente che a cinque anni di distanza se ne continui a parlare: per fortuna la vicenda si sta per chiudere. Non ci sono dubbi, quel titolo vale come gli altri: conosco bene Massimo Moratti e ho avuto la fortuna di conoscere anche Giacinto Facchetti. E questo a me basta. Sono orgoglioso di essere dell'Inter; per fortuna la vicenda è ormai alle spalle. Speriamo che, una volta per tutte, in Italia si possa vedere il miglior calcio senza coinvolgimenti giudiziari”.

Chi è Zanetti

Javier Adelmar Zanetti (Buenos Aires, 10 agosto 1973), difensore e centrocampista dell'Inter e della Nazionale argentina, è di origini friulane: il bisnonno era di Sacile, in provincia di Pordenone. Zanetti è capitano dell’Inter dal ‘99 ma veste i panni nerazzurri dal ‘95. Detiene il record di presenze con la sua Nazionale, nella quale milita dal ‘94, e di presenze consecutive con la maglia dell'Inter. Ha partecipato a due Mondiali, nel ‘98 e nel 2002, e a una edizione delle Olimpiadi, nel ‘96. È il giocatore in attività e nello stesso tempo lo straniero con più presenze nella massima Serie. Nel marzo del 2004 a Londra, nell'ambito delle celebrazioni del centenario della FIFA, è stato eletto da Pelé nella FIFA 100.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.