Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Teatro e Musica 26 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Renzo Arbore a Milano

di A.S. Bisceglia

  Il Teatro Smeraldo di Milano ospiterà, il 10 maggio, Renzo Arbore con la sua Orchestra Italiana. C’è grande attesa dell’artista e la sua Orchestra, che da vent’anni gira tutto il modo, dagli Stati Uniti alla Cina, facendo tappa in Messico, in Canada, insomma… in tutto il mondo. Lo showman, cittadino del mondo, raccoglie consensi dal pubblico più variegato, di tutte le età, meritando ogni tipo di premio e riconoscimento. Il nuovo spettacolo offrirà all’appassionato pubblico un assaggio della sua maestria, dalle canzoni napoletane, non mancherà un ricordo a Totò (con sketck tratti dai suoi film) e a Roberto Murolo, passando dai grandi successi televisivi senza escludere le musiche del sud del mondo. Il concerto omaggerà anche Gabriella Ferri, con la celebre canzone “Dove sta Za Zà” e Nino Manfredi con il brano “Tanto pe’ cantà”. L’Orchestra Italiana (Barbara Buonaito, solo voce; Gianni Conte, solo voce; Mariano Caiano, chitarra acustica; Gennaro Petrone, mandolino; Salvatore Esposito, mandolino; Nunzio Reina, mandolino; Michele Montefusco, chitarra classica e acustica; Paolo Termini, chitarra classica e acustica; Nicola Cantatore, chitarra elettrica e acustica; Claudio Catalli, fisarmonica; Massimo Volpe, piano, tastiere; Massimo Cecchetti, basso elettrico e acustico; Roberto Ciscognetti, batteria; Gegè Telesforo, congas, percussioni e Peppe Sannino, timbali, percussioni), fondata dallo stesso Arbore, trascinata anche dall’entusiasmo dei suoi fan, si esibisce nei più prestigiosi teatri italiani e del mondo: New York, Londra, Parigi, Mosca, Tokyo, Caracas, Buenos Aires, San Paolo, Rio de Janeiro, Toronto, Sidney, Montreal, Melbourne, Pechino, Shanghai… insomma un vero “ambasciatore” della musica italiana nel mondo. L’entusiasmo e l’impegno dell’artista pugliese è quello di sempre, consapevole delle bellezze della nostra cultura e della musica italiana, come lui stesso dichiara: “ Girando il mondo, nei 20 anni di vita dell’Orchestra Italiana, ho frequentemente fatto una constatazione, secondo me inoppugnabile: l’Italia, il nostro Paese, è un meraviglioso “concentrato” di bellezze antiche e moderne, di culture, di arte, di genialità, di gusto, tutte qualità le più varie possibili proprio perché dal nord al sud, dal centro alle isole è espressione di differenti matrici e quindi di differenti culture. Tutte insieme costituiscono le peculiarità che rappresentano il nostro Paese e che, per un animo d’artista, sono assolutamente straordinarie. Da questo punto di vista siamo i più ricchi del mondo e forse non è lontano il tempo in cui per visitare l’Italia il turista dovrà pagare un biglietto come per entrare in un prezioso museo”.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.