Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Novara "la partita" 27 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Un’annata da dimenticare

Non rimane che chiudere al meglio l'ultimo impegno di campionato. Gettando le basi per un pronto riscatto nella prossima stagione

di A.S. Bisceglia

  Col cuore gonfio d'amarezza il Milan chiude oggi a San Siro con il Novara una stagione difficile e sfortunata che avrebbe potuto regalare ad Allegri qualche soddisfazione in più rispetto a quanto è stato messo in cassaforte. Lo scudetto, con la sconfitta nel derby, è volato via come un fuscello e ora non rimane che chiudere al meglio l'ultimo impegno di campionato con i piemontesi di Tesser provando a gettare le basi per un pronto riscatto nella prossima stagione. Che partita sarà con il Novara è difficile a dirlo, in primo luogo perché i rossoneri potrebbero far registrare una leggera flessione fisica e psicologica, che Allegri non vuol vedere, per via della sconfitta con l'Inter; in secondo luogo perché la squadra in queste ultime settimane ha dovuto ancora una volta sopportare il peso delle assenze, tra l'altro determinanti nel contesto complessivo della stagione. Tanto per cambiare l'infermeria milanista domenica notte si è nuovamente affollata con gli arrivi di Abbiati, Bonera, Muntari e De Sceglie.

“Ma ormai ci abbiamo fatto l'abitudine dopo tutto quello che è successo da settembre a oggi”, dice Allegri. Il Milan insomma è un ospedale viaggiante. Mettere insieme una formazione valida, o perlomeno decente, per il match col Novara non sarà facile per il tecnico livornese che con eleganza ha fatto i complimenti alla Juventus per lo scudetto che si è cucita sulle maglie a Trieste domenica dopo aver battuto il Cagliari. Tornando all'avversario di oggi si scoprirà che la retrocessione dei piemontesi è forse immeritata perché i ragazzi di Tesser con un po' di fortuna, considerando le prestazioni fornite con l'Inter (doppia vittoria) con la Lazio e ultima in ordine di tempo col Cesena, avrebbero potuto perlomeno lottare fianco a fianco con il Lecce, Genoa, Palermo e Cagliari fino alla fine senza far gridare allo scandalo. Il Novara ha provato a risalire la china con gli innesti del mercato di gennaio, ma le ali se le era già bruciate prima con una serie di sconfitte incredibili, soprattutto al Piola che doveva essere il terreno di battaglia per la permanenza in A. Oggi a San Siro l'undici di Tesser proverà a chiudere alla grande la sua avventura nella massima serie. La giornata potrebbe essere favorevole. Ma se il Milan rialza la testa, per Caracciolo e compagni non sarà facile uscire da San Siro con un risultato positivo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.