Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Mathieu Flamini "il personaggio" 27 2012
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Au revoir Milan

 Il centrocampista francese si allena da un mese con il gruppo ma non trova spazio in un reparto stanco e pieno di cerotti

di Alessandra Caronni

  “Sto bene ma non gioco e nessuno mi spiega il perché”, sbotta , Mathieu Flamini. “Penso serva gente fresca”. Certo non un idilliaco rapporto quello con Allegri. “Parliamo poco… È frustrante restare ai margini della squadra, figuriamoci quando senti di essere al massimo”. Nel derby non lo hanno neppure portato in panchina. Dimenticato. E mentre Berlusconi dice che guadagna troppo (“ma io sono arrivato a parametro zero”), il francese prepara le valigie. Flamini potrebbe scegliere di lasciare il club rossonero al termine del suo contratto, in scadenza il prossimo mese di giugno. Secondo molti ci sarebbe la possibilità del calciatore di un ritorno nella Ligue 1 francese con la maglia che ha già vestito: quella dell’Olimpique Marsiglia allenato dall’ex bianconero Didier Deschamps.

Di padre romano e madre corsa, è cresciuto calcisticamente proprio nell’O.M. esordendo in prima squadra il 23 dicembre 2003 in una partita di Ligue 1 contro il Tolosa (1-0 per i marsigliesi). Nella stessa stagione si è fatto notare al livello internazionale grazie alla 9 partite disputate in Coppa UEFA, in cui ha debuttato il 26 febbraio 2004 entrando al 74º minuto contro il Dnipro (1-0) e in cui ha disputato anche la finale persa 2-0 dall'Olympique Marsiglia a Göteborg contro il Valencia. Al termine della stagione 2003-2004, ha rifiutato il contratto da professionista propostogli dall'O.M. trasferendosi in Inghilterra. Il 21 luglio del 2004, a soli 20 anni, firma infatti con l'Arsenal, allenato dal connazionale Arsène Wenger. L’Olympique ha provato ad opporsi al passaggio ma la FIFA ha autorizzato il tesseramento da parte del club londinese. Fu stabilito un indennizzo a pro dell’Olympique Marsiglia di 480mila euro. La squadra francese, inoltrato un ricorso al TAS, ha provato ad annullare la decisione della FIFA per reintegrarlo nel proprio organico ma il risultato è stato nullo. Flamini ha esordito con l'Arsenal il 15 agosto 2004 al Goodison Park contro l'Everton (4-1 per i Gunners) e in Champions League il 29 settembre 2004 in Rosenborg-Arsenal 1-1. Il 5 maggio del 2008 il Milan ha poi annunciato il suo acquisto a parametro zero. Il debutto in rossonero risale al 31 agosto 2008 per Milan-Bologna (1-2). A inizio stagione, durante il Trofeo Luigi Berlusconi contro la Juve, si è infortunato procurandosi una lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro, facendosi operare a Lione il 30 agosto. Il 2 maggio è tornato in campo dopo circa 8 mesi dall'ultima presenza, nella 36esima giornata di campionato, a San Siro, contro l'Atalanta (2-0).

Chi è Mathieu Flamini

Nato a Marsiglia, in Francia, il 7 marzo dell’84, Mathieu Flamini, centrocampista centrale con attitudine difensiva, abile nel contrastare e recuperare palla, può anche giocare sulla fascia sia a centrocampo che in difesa. Nonostante lui stesso ammetta di preferire il ruolo di centrocampista a quello di terzino.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.