Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
L'angolo di Franco Rossi 27 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Il campo mi ha ragione a Pirlo e Conte

È stata la Juve a vincere il campionato e non il Milan a perderlo. Voto alla Juventus: 9,5. Che potrebbe lievitare a 10 se dovesse vincere anche la Coppa Italia

di Franco Rossi

  La Juve ha smentito ogni pronostico: chi dice che ad agosto l’aveva data per favorita racconta un’emerita bugia. Mister Conte alla sua prima esperienza ad alti livelli, chissà cosa combinerà alle prime difficoltà. Pirlo, ritenuto inadatto, vecchio e logoro dal Milan (certo che in casa rossonera se ne intendono) e così via, con tutti noi, i cosiddetti “pronosticatori” (compreso il sottoscritto) a astrologare su come e quando il Milan avrebbe vinto il campionato. Antonio Conte è stato bravissimo ad adattarsi ai giocatori e non viceversa. È stato capace di capire in breve tempo in che ruolo impiegare certi giocatori, e il suo capolavoro è stato proprio Pirlo, campione che lui non voleva. Pirlo ha giocato tutto il campionato ad altissimo livello, con un rendimento senza pause. Personalmente non credevo in Conte e nemmeno in Pirlo, ma il campo mi ha dato torto e ragione a loro. È stata la Juve a vincere il campionato e non il Milan a perderlo. Voto alla Juventus, nove e mezzo, che potrebbe lievitare a dieci bello tondo se dovesse vincere anche la coppa Italia. Il Milan si è limitato a perdere, il che aumenta la bravura dei bianconeri e non ne diminuisce i meriti. Si sono tanto vantati, in casa rossonera, di un mercato senza spese: nocerino a mezzo milione, il prestito di Muntari, Mesbah per quattro soldi e così via. E senza spese è stato il risultato. Quest’anno hanno risparmiato, a parte El Sharawi, e non hanno vinto. Lo sorso campionato spesero sessantasette milioni, per Ibra e Robinho, e hanno vinto. La Juve ha speso ed ha vinto, anche se alcuni sono stati poco azzeccati. All’estero la stessa cosa: ha vinto chi ha speso tanto, basti pensare al Real Madrid e al Manchester City, al quale per la verità mancano tre punti per vincere la Premier League. In Italia c’è poi chi ha speso male, Napoli su tutte, ma deve ancora giocarsi una finale di coppa Italia. L’Inter merita un capitolo a parte, è un caso clinico. Cambia troppi allenatori e non ha nessun progetto. L’unica cosa che può fare Moratti ed è quella di confermare Stramaccioni e mettergli a disposizione un po’ di soldi per comprare qualche giovane di belle speranze. Visto che di top player nemmeno a parlarne, ma questo vale per tutte le squadre italiane, tanto vale farsi consigliare qualche giovane che gioca in giro per l’Europa e che il tecnico nerazzurro conosce.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.