Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Sampdoria la partita 29 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Allegri, si parte! Il tecnico è atteso da un gran lavoro tattico su un Milan giovane

di Andrea Anelli

Tre, due, uno … Anno Zero! Inizia stasera il nuovo Milan del dopo Nesta, Seedorf, Gattuso, Inzaghi ma non solo, anche del dopo Ibra e Thiago Silva. La rivoluzione estiva restituisce ai tifosi una squadra più giovane e più affamata, ma al tempo stesso quasi del tutto priva di quell’anima creata e forgiata negli anni a suon di vittorie. Archiviata, non senza fastidi, anche la “pratica Cassano”, che ha regalato ad Allegri una prima punta di spessore come Pazzini, ora ci si può concentrare sul campo e centrare subito il primo obiettivo: i tre punti. Il precampionato rossonero è stato caratterizzato da luci e ombre, buone le prime uscite contro Schalke 04 e Chelsea, più deludenti le prestazioni contro Real Madrid e Juventus. Mai come quest’anno si dovrà vedere chiaro il lavoro di Allegri. Il tecnico toscano, infatti, avrà molto da lavorare sulla fase difensiva e sulla costruzione del gioco offensivo. La perdita contemporanea di Nesta e Thiago è certamente un problema che non può essere risolto dal solo arrivo di Acerbi e Zapata, se si aggiungono i mugugni di Mexes si capisce presto che alla linea dei quattro dietro (oggi probabilmente composta da Abate, Bonera, Yepes e Antonini) deve dar man forte tutta la squadra. Proprio in quest’ottica, davanti alla difesa, recuperato il Capitano, dopo il piccolo stop subito contro il Real Madrid, ai suoi fianchi Nocerino e il nuovo Montolivo. A questi due è chiesto un compito difficile; aiutare in fase difensiva e farsi trovare pronti negli inserimenti senza palla, aspetto che ha portato l’anno scorso Nocerino a essere la vera rivelazione. Sulla trequarti agirà Boateng, nuovo numero 10 ma non ancora in condizione e le due punte saranno Robinho e, probabilmente, proprio Pazzini. Il Pazzo potrebbe trovare una maglia da titolare (la numero 11) contro la Samp, squadra mai affrontata da avversario a San Siro. Gli uomini di Ferrara invece sono da prendere con le molle per vari motivi. Se è vero che arrivano dalla B e che hanno subito l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Juve Stabia è anche vero che hanno vinto inaspettatamente il Trofeo Gamper in casa di un Barcellona rimaneggiato ma pur sempre la squadra che negli ultimi tempi gli manca di vincere solo la luna. Ultima nota da sottolineare è la presenza di Maxi Lopez tra i blu-cerchiati, sicuramente voglioso di farsi rimpiangere già dalla prima giornata. Stagione importante anche per il manto erboso di San Siro rifatto in toto con il mix di erba sintetica e naturale, che dovrebbe reggere molto meglio nell’arco dell’anno e creare meno problemi alla circolazione di palla. Staremo a vedere.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.