Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
SuperBike 31 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

APRILIA senza rivali

Sempre più vicino un trionfo tutto italiano

di Severa Bisceglia

 La sfida tanto attesa ha raggiunto il suo epilogo, nonostante le continue cadute, il tripudio tutto italiano sembra sempre più vicino. Ormai è lotta serrata tra Max Biaggi e Marco Melandri. Sul circuito tedesco di Nurburgring, nel terzultimo appuntamento stagionale del mondiale,  il “Corsaro” vince in gara-1, in modo magistrale e soprattutto alla sua maniera, riportandosi in testa al mondiale Superbike con un vantaggio di 6,5 punti su Meandri caduto al sesto giro. Sul podio tutto Aprilia, oltre a Biaggi con Aprilia RSV4 Factory, c’è anche Eugene Laverty, stessa moto e stesso team, e terzo Chaz Davies del ParkinGO MTC Racing. Altro giro di giostra in gara-2. Max Biaggi cade subito in avvio di gara, forse tradito dall’incursione sulla ghiaia del compagno di scuderia Laverty, ma si rialza e riprende la corsa chiudendo tredicesimo nonostante la carena danneggiata. E’ stato un vero leone, è riuscito, portando la sua moto comunque al traguardo, a rubare altri tre punti che potrebbero risultare determinanti per il titolo mondiale. Va male anche a Melandri su Bmw, caduto ancora una volta e proprio mentre è in testa alla corsa a dodici giri dal termine, che non può approfittare della caduta di Biaggi, perdendo ulteriori punti dal romano proprio in casa della Bmw. Il ravennate ha avuto non pochi problemi durante il weekend a causa della mancanza di grip sul posteriore e dalla grossa sofferenza delle gomme. La seconda manche del Gran Premio è vinta da Chaz Davies, sempre Aprilia, davanti a Laverty e Camier su Suzughi. Tom Sykes ha avuto problemi di gomme in entrambe le gare ed è riuscito, con la sua Kawasaki, a conquistare solo un quarto ed un quinto posto che gli hanno reso un totale di 24 punti, aumentando così il distacco da Biaggi a 26,5 punti, guadagna invece terreno su Melandri. Peccato soprattutto per Max Biaggi che, a causa della caduta in gara-2, non ha potuto trionfare nella domenica tedesca, era una vittoria alla sua portata. Comunque, tra una caduta e l’altra, la gara sul circuito tedesco ha fruttato a Max Biaggi 28 punti e per Marco Meandri zero. La classifica generale vede ora Max Biaggi  primo con 318 punti, a 308,5 punti Marco Meandri e Sykes terzo con 291 punti, a seguire Sofuoglu, Cluzel e Foret. Ancora due gare per un sogno tutto italiano. Il vero trionfo è dell’italianissima e straordinaria Aprilia che sorpassa la Bmw anche nel mondiale Costruttori totalizzando 384,5 punti contro i 377 punti della tedesca Bmw. Prossimo appuntamento, il 23 settembre, con il Gran Premio del Portogallo sul circuito di Portimao ed il gran finale è atteso in Francia a Magny-Cours domenica 7 ottobre.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.