Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Champions League 32 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

BENE LA YUVENTUS TRA GLI APPLAUSI

MALE IL MILAN TRA I FISCHI

La Juve inaugura la Champions con coraggio

Il Milan modesto contro un modesto Anderlecht

di Luigi Sada

 Milan male, Juve benissimo nel turno inaugurale di Champions League. I rossoneri, in crisi di gioco e risultati, pareggiano a San Siro sotto una bordata di fischi col modesto Anderlecht, mentre i bianconeri, in rimonta, a Londra, con i campioni in carica del Chelsea, strappano un pareggio prestigioso con i gol di Vidal e Quagliarella in risposta alla doppietta del brasiliano Oscar. Se il Milan fatica e la Juve chiude in cassaforte il 2-2 con l'undici di Di Matteo con un po' di spavento, lo stesso si può dire del favoritissimo Barcellona che soffre veramente le pene dell'inferno con i russi dello Spartak Mosca. Andati in vantaggio con Tellio i catalani si fanno prima un harakiri spettacolare con l'autogol di Dany Alves, poi vanno in apnea per la rete di Romulo. A un quarto d'ora dal termine, per fortuna di Vilanova,  mette le cose a posto il solito Messi con una micidiale doppietta che scaccia ogni paura al Camp Nou. Ma che spavento per i tifosi di casa. Tanto per cambiare hanno tremato anche gli aficionados del Real Madrid col City di Mancini. Al Bernabeu emozioni a non finire; Dzeko gela i tifosi a una manciata di minuti dal fischio di chiusura ma un Super CR7, cioè Cristiano Ronaldo, fa tornare di botto il sorriso a Maurinho regalandogli i tre punti. Si diverte invece il pubblico del Parco dei Principi col PSG di Ibra. I parigini fanno poker con la povera Dinamo Kiev e due reti sono firmate dallo svedese. Le altri sono opera di Alex e dell'ex milanista Thiago Silva. Per lo svedese record personale per aver segnato in Champions in sei club diversi. Pari fra Celtic e Benfica. Sempre nel Gruppo A il Porto, sia pure con un po' di fatica, fa il corsaro a Zagabria battendo la Dinamo col classico 2-0. Nel girone del Milan il Malaga polverizza lo Zenit San Pietroburgo di Spalletti, mai stato in partita con i suoi assi. Gli spagnoli comandano solitari la classifica con il Milan e l'Anderlecht a quota uno. I tedeschi del Borussia Dortmundt, da parte loro, infilano l'Ajax andando braccetto con il Real nel Gruppo D. Tutto bene per l'Arsenal e lo Schalke 04 che espugnano Montpelleir e il Pireo superando gli esordienti campioni di Francia in Champions e l'Olympiacos. Ma le regine della prima giornata arrivano pigiando il piede sull'acceleratore dall'Est: il Bate Borisov, vecchia conoscenza del Milan, rifila tre reti al Lille in trasferta. I bielorussi dominano tutti i 90'. I rumeni del Cluj fanno voce grossa e sbancano addirittura Braga battendo lo Sporting con un secco 2-0. Infine, vittorie di misura del Manchester United con il Galatasaray (gol di Carrik, rigore parato da Muslera a Nani) e del Bayern Monaco con il Valencia che accorcia le distanze in pieno recupero con Valdes dopo i gol di Schweinsteiger e Kroos. Prossimi appuntamenti il 2 ottobre con la Juve che ospita lo Shakhtar che ha battuto il Nordsjaelland 2-0 e col Milan che mercoledì 3 a San Pietroburgo sfiderà il frastornato Zenit di Spalletti.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.