Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Gonzalo Rubén Bergessio "L'Ospite" 37 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Prendi El Toro per le corna

Mentre Montella flirta, lui promette gol. Ecco l’argentino che piace a grandi e piccini. E che ha un impeto davvero unico 

di Alessandra Caronni

 Parli del Catania. Ma non puoi ignorare la Fiorentina. Perché tra Bergessio e Montella pare sia scattata una scintilla (calcistica). Durante l’esperienza comune in Sicilia, i due si sono conosciuti, rispettati, stimati e apprezzati in modo reciproco. Bergessio non è certo il tipo che segna raffiche di gol. Anzi, difficilmente l’argentino arriva in alto alla fine di ogni stagione. Tuttavia, fa parecchio per il reparto avanzato e protegge la palla come pochi. Bergessio spesso sente Montella, si informa. “Cosa ha fatto il mister? Ha vinto? Grande…”. Che Bergessio sia nelle mire dei viola, non si sa (di preciso). Si sa invece che è soprannominato El Toro da amici e compagni di squadra. Cresciuto nelle giovanili del Platense, nell'estate del 2006 passa al Racing Avellaneda dove mette a segno 12 gol in 35 partite. È il 26 giugno del 2007 quando viene acquistato dal Benfica.

Nel Clausura 2008 realizza 7 gol in 16 presenze, oltre a 4 gol in 9 presenze nella Coppa Libertadores 2008. Nella stagione 2008-2009 realizza 15 gol in 35 partite, oltre ad un'ulteriore segnatura in 6 presenze nella Coppa Libertadores 2009. Il 27 agosto 2009 viene acquistato dalla squadra francese del Saint-Étienne, con cui firma un contratto quadriennale. Dopo 47 presenze e 5 reti in Ligue 1, il 31 gennaio 2011 si trasferisce alla società italiana del Catania in prestito con diritto di riscatto. Il transfert per poter utilizzare il giocatore arriva dopo più di due settimane. Con i siciliani debutta dal primo minuto il 20 febbraio 2011 nella trasferta contro il Napoli, mentre una settimana dopo segna il suo primo gol nella partita casalinga contro il Genoa. Il 3 aprile segna il gol del 2-0 nel derby contro il Palermo (vittoria per 4-0). Segna il gol del momentaneo 1-1 contro la Roma. Dopo aver giocato 12 partite e aver messo a segno 5 gol con la maglia etnea, la dirigenza del Catania decide di non riscattare il giocatore per la richiesta esosa del club transalpino. Pertanto torna al Saint-Étienne. Gioca le prime due partite di campionato da titolare ma viene entrambe le volte sostituito. La sera del 28 agosto 2011 torna in Italia per unirsi al Catania. Il giorno successivo la società ufficializza l'ingaggio del calciatore, che firma un contratto quadriennale. In questa stagione gioca 34 partite segnando 7 gol.

Chi è Gonzalo Rubén Bergessio

Nato a Córdoba, in Argentina, il 20 luglio dell’84, Gonzalo Rubén Bergessio è un calciatore argentino, attaccante del Catania. Soprannominato El Toro da amici e compagni di squadra, è cresciuto nelle giovanili del Platense, dove mise a segno 28 gol in 90 presenze nelle divisioni inferiori argentine.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.